C’esco e i Musicanti di Brahma in lizza per il festival presieduto da Mogol. Il gruppo lecchese, guidato da Francesco Bertoletti di Civate,  è quindi stato ammesso alla prossima “sfida” a Roma per la semifinale della X edizione del Tour Music Fest – The European Music Contest.

C’esco e i Musicanti di Brahma

Originali, eclettici ma soprattutto talentuosi.  Con un sound ricco di contaminazioni rock e folkil gruppo  e si è aggiudicato un posto nell’attesa semifinale del festival. L’appuntamento è  l’11 novembre a Roma. Si tradda  dell’ultima sfida da sostenere per arrivare a calcare il palco della finalissima internazionale. Avrà luogo il  24 ovembre allo storico Piper Club di Roma. Un palco che ha visto esibirsi artisti del calibro di Kurt Cobain. Jimi Hendrix, Renato Zero, Patty Pravo e molti altri.

Il percorso iniziato a luglio

Un sogno per tutti i giovani artisti emergenti italiani e non solo, un sogno che per i C’esco e i Musicanti di Brahma è partito lo scorso Luglio. I C’esco e i Musicanti di Brahma hanno convinto la giuria del Tour Music Fest con il loro approccio word/folk che hanno proposto in maniera originale, dimostrando la capacità decisamente elevata di saper giocare con la musica, la voce e le sonorità.

Leggi anche:  La voce della terra: evento conclusivo del progetto Interreg