Centro Culturale S. Nicolò di Lecco propone un nuovo incontro letterario che si terrà venerdì 22 giugno alle 21 alla Sala Papa Giovanni.

Una città famosa per la sua cultura letteraria

Durante l’evento, che avrà inizio con un raffronto tra l’opera di Piera Badoni e di Antonia Pozzi, sarà dato ampio spazio alle liriche di molti poeti della nostra città, da Fausto Valsecchi a Uberto Pozzoli, da Luigi Manzoni a Luigi Capelli, da Luigi Colombo a Carlo Del Teglio.

Lecco, non solo ferro

L’obiettivo dell’incontro è ricordare Lecco, famosa nel XX secolo per le sue industrie di ferro, anche per la sua numerosa produzione di poesie. Questo approfondimento è infatti perfettamente in linea con il movimento d’opinione attuale, che desidera che la città abbia anche un’altra vocazione oltre a quella del manifatturiero, che continua comunque a costituire un vanto nel territorio nazionale.

Un’iniziativa sentita dalle Associazioni e dai Movimenti cattolici

L’iniziativa è fortemente caldeggiata dalle Associazioni e dai Movimenti cattolici del Decanato. Il relatore dell’incontro letterario sarà Gianfranco Scotti, cultore di letteratura lecchese e lombarda, noto in tutto il territorio per la sua attività culturale polivalente, mentre la parte introduttiva e la moderazione della discussione saranno affidate al prevosto di Lecco, mons. Franco Cecchin.

Leggi anche:  Terrorismo: prima dell'espulsione la moglie del pugile dell'Isis aveva trovato un posto da badante nel Lecchese FOTO E VIDEO