Il torneo di scopa d’assi, con dodici coppie iscritte, ha aperto ufficialmente nel pomeriggio di oggi 14 settembre la festa patronale 2019 a Novate. Il ricavato sarà devoluto in favore delle opere parrocchiali.

Tanti appuntamenti per la festa di patronale 2019

Davvero tanti gli appuntamenti in programma. Momento clou del weekend domani mattina, 15 settembre, con la Messa delle 10 presieduta da don Matteo Albani, prete originario di Novate che quest’anno festeggia il 15esimo anniversario di ordinazione sacerdotale, cui seguirà un rinfresco aperto a tutti i presenti. Nel pomeriggio grande tombolata alle ore 15 in salone e, alle 20.30, la processione mariana per le vie del paese. Chiuderà i festeggiamenti la Messa per i defunti alle 20.30 di lunedì 16 settembre.

E, domenica prossima, festa di inizio anno oratoriano

Nel prossimo fine settimana, sempre a Novate, sarà la volta della festa di inaugurazione del nuovo anno oratoriano. Per l’occasione il gruppo teatrale parrocchiale «Quei de Nuà» metterà in scena una commedia brillante dal titolo «Che spirit, la mia suocera». La rappresentazione si terrà sabato 21 settembre, e in replica sabato 28, alle ore 21 nel salone parrocchiale. Al termine delle messe del weekend, sul sagrato della chiesa, è ancora possibile acquistare i biglietti.

Leggi anche:  Sciopero generale del 25 ottobre: rischio caos trasporti, scuola e raccolta rifiuti

La giornata di domenica 22, festa dell’oratorio, sarà aperta dalla fiaccolata per le vie del paese rivolta ai bambini e ai ragazzi della comunità seguita dalla Messa delle ore 10 presieduta da don Eugenio Folcio e animata per l’occasione dal coretto «Bollicine». Pranzo comunitario in salone (prenotazione in parrocchia entro domenica 15) e torneo di calcetto umano, gonfiabili, lancio dei palloncini, salamelle e patatine per tutto il pomeriggio in oratorio.