Pubblico numeroso per la festa della Giubiana che si è svolta ieri pomeriggio, sabato 26 gennaio. Il corteo è partito da piazza Italia e ha raggiunto il Parco del cannocchiale dove la malvagia strega «mangiabambini» è stata arsa sul rogo.

Lungo corteo per la terribile Giubiana

Non sono mancati i più piccoli con le loro famiglie, i giovani musicisti della Banda Sociale Meratese diretta dal maestro Marcello Corti insieme ai volontari della Pro Loco, presieduta da Luca Codara, e ai volontari della Protezione civile. Certamente degli di nota i divertenti laboratori in lingua inglese che si sono tenuti a metà pomeriggio in biblioteca a cura di International Team Lingue di Merate.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 29 gennaio 2019.