La Calcio Lecco a Leggermente Off, grazie all’almanacco che ne celebra la storia attraverso risultati e tabellini delel oltre 3.500 partire disputate.

Calcio Lecco minuto per minuto

Una bella serata di sport guardando al passato, ma con uno sguardo anche all’oggi, rappresentato da una formazione che è in testa al campionato e punta alla promozione. E soprattutto al domani, come testimoniato dalla presenza di una rappresentanza delle giovanili blucelesti, ma anche da chi ha voluto l’incontro, inserito nella rassegna Leggermente Off.

Infatti a collaborare alla realizzazione della presentazione è stato il Gruppo Giovani di Confcommercio Lecco, guidato dal presidente Mattia Maddaluno, al primo evento del direttivo insediato da alcuni mesi.
Lunedì 18 febbraio in sala Ticozzi a Lecco si è infatti tenuta l’attesa presentazione aperta al pubblico del libro “Tutto il Lecco partita per partita” (Geo Edizioni), scritto da Carlo Fontanelli, Michele Invernizzi e Gianni Menicatti.

Appassionati e autorità in sala

Tanti gli appassionati e diverse le autorità (del mondo sportivo e non) che hanno preso parte all’incontro. Il presidente Maddaluno ha aperto la serata: “Siamo onorati di iniziare le nostre proposte come Direttivo del
Gruppo Giovani con una presentazione inserita all’interno di Leggermente, nel format Leggermente OFF, organizzato da Confcommercio Lecco: la cultura è uno dei cardini principali di una persona. Questo almanacco è un libro di storia: noi che siamo giovani imprenditori di Confcommercio, ma il discorso vale anche per chi fa parte delle giovanili del Lecco, dobbiamo ricordarci sempre che il futuro non è possibile senza conoscere la storia”.

Cent’anni di maglia bluceleste

E proprio a sottolineare questo legame sul palco sono state posizionate due maglie blucelesti: quella del centenario e quella della stagione in corso. L’appuntamento di Leggermente Off, moderato dal giornalista e profondo conoscitore della Calcio Lecco Marco Corti, ha visto al tavolo dei relatori due degli autori di “Tutto il Lecco partita per partita”. Se Carlo Fontanelli ha evidenziato come Lecco sia “una piazza importante con colori unici che merita di stare in una serie più prestigiosa di quella attuale”, ad approfondire il volume è stato soprattutto Gianni Menicatti, che ha snocciolato diversi numeri per ripercorrere un viaggio, lungo 97 stagioni e con oltre 3500 partite (nell’almanacco si trovano 3200 tabellini di campionato a cui aggiungere quelli di altre competizioni ufficiali), che ha portato finora 10 promozioni del Lecco (unite alle 11 retrocessioni) tra cui quella gloriosa in Seria A del ’56-’57. Serie A che ha visto il Lecco protagonista per tre stagioni. Curiosa anche la classifica delle squadre più affrontate dal Lecco: in vetta non c’è il Como, ma il Crema seguito da Monza, Seregno, Pro Patria e Varese. Solo sesti i cugini del Lario. Tra i derby lecchesi il più “frequentato” è quello con l’Olginatese (21 match).

Leggi anche:  Calcio Lecco ed Esselunga creano un album di figurine per celebrare il ritorno in C

Parterre di ospiti appassionati

Dopo questa prima parte, sul palco si sono alternati diversi ospiti: dal coautore e appassionato di statistica e scout Michele Invernizzi, a due ex giocatori come Roberto Santi e Fausto Agnesi, dal vicepresidente della Lnd della Lombardia Marco Grassini, al mister della squadra di quest’anno Marco Gaburro e ai giocatori Andrea Malgrati e Simone D’Anna (presente in sala anche Riccardo Capogna), fino ad arrivare all’assessore allo Sport del Comune di Lecco, Roberto Nigriello, e al responsabile del settore giovanile della Calcio Lecco, Roberto Morganti. Da segnalare tra gli altri la presenza in sala del Direttivo del Gruppo Giovani di Confcommercio Lecco al gran completo (oltre a Maddaluno i consiglieri Francesca Maggi, Stefania Vesentini, Nicolò Gerin, Andrea Secchi), del past president di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa, dell’ex parlamentare Antonio Rusconi già presidente della associazione Cento Bluceleste, degli ex calciatori del Lecco Lele Ratti e Davide Castagna.