Un grande progetto che unisce tanti soggetti con un minimo comune denominatore: raccontare la mobilità e i mezzi di trasporto a Bellano! Si tratta di “A Bellano si cambia”, un grande evento che da giovedì 23 maggio a domenica 2 giugno permetterà di affrontare un viaggio nel corso dei secoli grazie a tanti appuntamenti legati ai trasporti.

A Bellano viaggio nel tempo tra mezzi di trasporto e… di comunicazione

Una triplice esposizione al Palasole, San Nicolao e nel centro storico, la pubblicazione di un volume storico fotografico, un seminario ed un convengo, un gran tour tra lago e ferrovia con il piroscafo Milano e un treno storico, la presentazione di mezzi elettrici, e tanti altri appuntamenti; il tutto impreziosito dalla presentazione del nuovo libro di Andrea Vitali che entra nel prestigioso catalogo Einaudi. Tanti appuntamenti che hanno coinvolto davvero tantissimi enti, associazioni e volontari. Il progetto è infatti organizzato e prodotto dal Comune di Bellano, insieme all’Associazione Scanagatta di Varenna, il Club Treni Brianza, la sezione di Lecco di Bioarchitettura e l’Istituto Comprensivo di Bellano. Imprescindibile il grande contributo di Rfi – Fondazione Ferrovie dello Stato, Navigazione Lago di Como, Autorità di Bacino del Lario, Bim e Camera di Commercio di Lecco. L’evento può fregiarsi del patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Comunità Montana Valsassina, Touring Club Italiano, Ordine degli Architetti, degli Ingegneri e dei geometri di Lecco.

Programma:

 

GIOVEDÌ 23 MAGGIO

Ore 14 – Cinema

Seminario “MOBILITÀ SOSTENIBILE”

Mobilità pubblica e privata: stato dell’arte, azioni concrete e prospettive

 

VENERDÌ 24 MAGGIO

Ore 9 – Località Puncia

Presentazione nuova auto Polizia Locale e prova bicicletta servoassistita – ragazzi

 

SABATO 25 MAGGIO (mostra aperta fino al 2 giugno)

Ore 11 – Palasole – Inaugurazione della mostra – A seguire buffet a cura del C.F.P.A. di Casargo ed ensamble musicali degli alunni dell’I.C.S. Mons.L.Vitali

In esposizione:

– plastico ferroviario interattivo scala 1:32 – 12 metri lineari;

– plastico ferroviario scala 1:87 – 20 metri lineari;

– modelli di treni, motonavi del Lago di Como, corriere e taxi;

– pannelli illustrativi;

– lavori realizzati dagli alunni dell’ I.C.S. Mons.L.Vitali di Bellano;

– barche storiche in legno (all’esterno);

orari: da lunedì a venerdì 10/12 e 15/18 – sabato e domenica 10/19

 

Leggi anche:  Emergenza cinghiali nel Lecchese: sì alla caccia di selezione al di fuori dei tempi e degli orari previsti

Ore 17 – Cinema

Presentazione volume “A BELLANO SI CAMBIA” dedicato alla storia delle vie di comunicazione e dei trasporti del territorio di Bellano

 

DA SABATO 25 MAGGIO a DOMENICA 2 GIUGNO

Chiesa San Nicolao – orari: 10/12 e 15/18

– Esposizione modelli, cimeli e disegni archivio Navigazione Lago di Como

 

Vetrine Centro storico di Bellano

– Esposizione “Navigare il Lario – Vita di lago prima e dopo l’Unità d’Italia”

 

MERCOLEDÌ 29 MAGGIO

Gran tour dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie dell’I.C.S. M.L. Vitali:

– al mattino tratta Bellano – Lecco via lago con il piroscafo storico “Milano”

– al pomeriggio tratta Lecco – Bellano via ferrovia con treno storico

 

DA GIOVEDÌ 30 MAGGIO a DOMENICA 2 GIUGNO

Treno storico in sosta presso la Stazione Rfi di Bellano con esposizione di foto storiche di Bellano – orari: giov. – ven. 10/12 e 15/18 – sab. e dom. 10/18

 

GIOVEDÌ 30 MAGGIO

Ore 21.50 al suon della Dirlindana – Stazione Rfi

Presentazione nuovo libro di Andrea Vitali “DOCUMENTI, PREGO”

 

VENERDÌ 31 MAGGIO

Ore 20.45 – Palasole

Presentazione italiana nuovo modello della Ditta PIKO “Locomotiva D145”

 

SABATO 1 GIUGNO

Ore 11 – Cinema

Convegno “LA MOBILITÀ TURISTICA IERI, OGGI E DOMANI”

Rel.: Stefano Maggi, Professore corso storia dei trasporti Università di Siena

 

DOMENICA 2 GIUGNO

Ore 11 – Palasole

Premiazione lavori degli alunni dell’I.C.S. Mons. L. Vitali di Bellano

 

Ore 18 circa – Stazione Rfi

Viaggio con treno storico da Bellano a Lecco per i visitatori dell’Orrido di Bellano (fino ad esaurimento posti – informazioni presso la biglietteria Orrido)