Quasi mille in marcia tra le bellezze del parco del Monte Barro questa mattina.

Passeggiata sul Monte Barro

Pronti, partenza… via. Domenica mattina è tornata in città la manifestazione podistica ludico-motoria a passo libero «40^ Passeggiata nel Parco Naturale del Monte Barro», giunta ormai alla sua quarantesima edizione. Nonostante le condizioni atmosferiche certamente non favorevoli, sono state ben 980 le persone provenienti da vari comuni del circondario e diciassette i gruppi organizzati che hanno sfidato la pioggia per partecipare alla camminata organizzata dal «Gruppo Podistico Libertà di Galbiate» in ricordo alla memoria dei soci Rosy e Angelo Bonacina.

Premiati 16 gruppi

Per la manifestazione sono state proposte tre tipologie di percorso tra cui poter scegliere: una più facile e amatoriale di 6 km, una di media difficoltà di 14 km e una più impegnativa di 22 km per i partecipanti più allenati. La partenza, fissata dalle 7.45 alle 9, e l’arrivo hanno avuto luogo in largo Indipendenza. Durante la mattinata, Fabrizio Panzeri, presidente dell’associazione organizzatrice, ha premiato i sedici gruppi più numerosi con un trofeo, mentre gli altri podisti hanno ricevuto una borsa termica contenente una confezione di farina per polenta come riconoscimento.

Leggi anche:  Libero Cinema contro le mafie: due tappe anche a Galbiate e a Lecco

Claudia Valsecchi