Giovedì 20 giugno alle  21, in piazza Garibaldi, andrà in cena il  concerto della Filarmonica Giuseppe Verdi di Lecco in occasione dei suoi primi 210 anni.Il concerto vedrà la partecipazione del Coro Polifonico Città di Desio – M° Enrico Balestreri, della Compagnia Teatrale Nuovo Sipario 2000 e dei cantanti Elena D’Angelo (soprano), Francesco Tuppo (tenore), Enrico Maria Marabelli (baritono).In caso di pioggia il concerto è rimandato a sabato 22 giugno in piazza Garibaldi alle ore 21; oppure, in caso di ulteriore cattivo tempo, al Palataurus Lecco.

210 anni e non sentirli: Filarmonica Giuseppe Verdi di Lecco in festa

La Filarmonica Giuseppe Verdi Lecco è un corpo musicale nato nel lontano 1809 nel rione di San Giovanni grazie ad un gruppo di reduci appartenenti all’armata italiana. Lo stesso è composto da circa quaranta elementi, tutti amatori, che prestano la loro collaborazione volontariamente ed instancabilmente per il bene dell’associazione, equamente suddivisi fra giovani e meno giovani. Tutti i membri assicurano la prosecuzione dell’ illustre tradizione musicale assolvendo sia la funzione culturale, insegnando musica a nuove leve, sia sociale diffondendo il proprio repertorio in pubbliche manifestazioni. La Filarmonica negli ultimi anni, con l’inserimento di strumenti come oboe, fagotto e clarinetto basso, ha intrapreso una strada di ricerca di nuovi timbri che contribuiscano ad arricchire la tavolozza di colori che un gruppo di fiati può utilizzare

Il programma della serata

 

  • Preludio La Traviata
  • Va Pensiero
  • Valzer brillante
  • La Vergine degli Angeli
  • O Signore dal Tetto Natio
  • Si ridesti il Leon di Castiglia
  • Il Coro degli Zingari
  • Amami Alfredo
  • Di Provenza il Mar
  • La Donna è Mobile
  • Cortigiani vil Razza Dannata
  • Finale atto II° dell’Aida
  • Brindisi della Traviata