Serata impegnativa per i Vigili del fuoco: a partire dalle 21, infatti le squadre del Comando di Lecco sono state impegnate in diversi interventi di soccorso causati dalle avverse condizioni meteorologiche. I maggiori disagi si sono verificati nella zona del lago dove la pioggia è stata particolarmente intensa.

Vigili del fuoco al lavoro per un fulmine a Taceno

In particolare si è reso necessario l’intervento del Distaccamento di Bellano con autopompa per un incendio nel comune di Taceno dove un fulmine ha colpito il locale contatori di un abitazione. Sul posto la squadra ha  spento l’incendio e messo in sicurezza il locale in attesa del arrivo di tecnici specializzati.

Intervento anche a Bellano

Alle 22 un’ulteriore chiamata segnalava la presenza di un’imbarcazione in difficoltà davanti all’abitato di Bellano. Una squadra del Distaccamento iniziava immediatamente con mezzo nautico le operazioni di ricerca durate più di un ora che davano esito negativo. La squadra una volta rientrata in sede veniva deviata con autopompa sulla sp 72 per incidente stradale nel comune di Varenna.

Leggi anche:  Ragazzina ubriaca finisce in ospedale SIRENE DI NOTTE

Alberi caduti in tre Comuni del lecchese

Altre situazioni di particolare rilievo si sono verificate per le cadute di alberi sulle strade provinciali strada nei comuni di Abbadia, Lierna e Vestreno.

Le altre zone colpite dal maltempo

Non solo il lago però è stato colpito dal maltempo. A Galbiate i forti temporali hanno scaricato 40mm di pioggia. Gli interventi dei Vigili del fuoco sono stati numerosi anche nella vicina Sondrio a causa della violenta grandinata che ha abbattuto alberi e cartelloni pubblicitari, oltre ad aver causato allagamenti di scantinati e pianterreni. Precipitazioni record anche nella bergamasca: i temporali hanno scaricato ben 106mm di pioggia a Colere ma non si sono limitati alle zone alpine, colpendo anche l’alta pianura con 54mm a Paladina, 47mm ad Ambivere, 45mm a Presezzo, 42mm a Bergamo e Mapello, 34mm a Seriate.