Via Ferriera è ufficialmente chiusa per due mesi. Dopo le polemiche e le prese di posizioni seguite al blitz antidroga al Ferrhotel, ecco il provvedimento dell’Amministrazione.

Via Ferriera: scatta lo stop

“In data odierna, lunedì 27 novembre, è stata emessa ordinanza dirigenziale di divieto di transito pedonale in via Ferriera” questa la nota ufficiale del Comune di Lecco. “Ciò al fine di permettere l’esecuzione dei lavori di riqualificazione e pulizia straordinaria del peduncolo e delle barriere. L’ordinanza entra in vigore con la posa della prescritta segnaletica stradale finalizzata al reindirizzamento dei pedoni come da schema riportato. A questo collegamento è possibile scaricare l’ordinanza”.

Il sindaco Brivio

Il provvedimento che da oggi è attivo era stato annunciato qualche giorno fa dal sindaco Brivio. “E’ una questione che scotta quella di via Ferriera per le molte implicazioni di ordine sociale e pubblico” aveva infatti scritto il sindaco venerdì scorso nella sua newsletter. “Ma anche perché tocca la sensibilità dei cittadini e una predisposizione critica, una forma di irritazione che talvolta va oltre il quadro oggettivo dei fatti. Su questo fronte desidero essere chiaro ed evitare equivoci, sgomberando il campo da capi d’accusa impropri e mal destinati. La vicenda è nota ed è gravissima: non si cura con l’aspirina e tanto meno con qualche parola ad effetto placebo. Nei prossimi giorni si procederà alla chiusura temporanea di via Ferriera nella prospettiva di una riqualificazione complessiva”.

Leggi anche:  Lavori a ridosso della Provinciale, occhio al traffico

Ora i lavori

Da oggi quindi viateto il passaggio in via Ferriera dove arriveranno luci e telecamere.