Grande dispiegamento della forze dell’ordine  e di pronto soccorso alla Meridiana nella primissima mattinata di oggi, domenica. Nell’area degli impianti refrigeratori del complesso commerciale di largo Caleotto è stato rinvenuto un giovane uomo, riverso a terra, ferito al volto.

Soccorso alla Meridiana alle 7

Il primo intervento è scattato in codice rosso alle 7. Dopo i primi accertamenti sul posto,  medici e sanitari del 118  hanno trasportato il ragazzo al Manzoni di Lecco in codice giallo. Si tratta di un ventenne di cui non sono state rese note altre generalità. Da capire cosa gli sia capitato.

Caduto o fatto cadere?

Diverse le ipotesi. Potrebbe essere precipitato accidentalmente dalla piazzetta sovrastante il punto in cui è stato rinvenuto. Un volo di circa sei metri. Oppure potrebbe essere stato spinto da qualcuno, non si esclude al termine di una aggressione o di una lite. Da accertare anche se al momento dello “incidente” il ragazzo si trovasse in stato confusionale indotto da un abuso di alcol o dall’assunzione di altre pericolose sostanze.

Leggi anche:  Bambino rischia di annegare in piscina in Brianza

Sul posto anche i vigili del fuoco

Sul posto oltre ai soccorsi medici, sono intervenuti anche i Carabinieri  e i Vigili del Fuoco di Lecco. Oltre alla squadra di prima partenza è stata inviata dal Comando di piazza Biona l’autoscala e la squadra SAF (speleo alpino fluviale). Utilizzando apposite tecniche di recupero le squadre VF hanno completato le operazioni di soccorso traendo in salvo la persona caduta.