Un morto nel terribile scontro tra due furgoni sulla Ss 583 tra Valmadrera e Oliveto Lario. Nello schianto ha tragicamente perso la vita un autista 51enne originario di Valmadrera, Elvezio Fumagalli. Questo il bilancio dell’incidente avvenuto questo pomeriggio, sabato 6 aprile, poco prima delle 15, sulla provinciale Lariana che resta tuttora interrotta al traffico per consentire le operazioni di soccorso.

Morto un 51enne

Elvezio Fumagalli

Sul posto oltre alle ambulanze e all’automedica del 118 sono intervenuti gli agenti della Polstrada e i Carabinieri di Lecco e due mezzi del Vigili del Fuoco. Nel terribile schianto i  veicoli hanno riportato infatti gravi danni. Tanto che per liberare le vittime si è reso necessario l’intervento dei pompieri. Purtroppo non c’è stato più niente da fare per Elvezio Fumagalli. Classe 1967, l’uomo faceva l’autista di professione. Nato e cresciuto a Valmadrera, dove è molto conosciuto, ultimamente il 51enne abitava a Vassena, frazione di Oliveto Lario.

Schianto tra due mezzi

Coinvolti un furgone Ford Transit  in uso per un servizio navetta con conducente e un  camioncino adibito a rosticceria di un ambulante. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle Forze dell’Ordine. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il furgone condotto dal valmadrerese, con a bordo delle persone e diretto verso la località Parè, all’uscita da una curva all’altezza dell’Hotel Nautilus, abbia invaso la corsia opposta, finendo addosso al camioncino che procedeva in direzione opposta verso Bellagio. A bordo del mezzo due persone. Dopo l’impatto il Ford Transit è finito di rimbalzo sul muretto laterale, schiantandosi.

Leggi anche:  Valanga tra Valtellina e Val Brembana: tre scialpinisti travolti, uno è grave

Lariana interrotta al traffico

Immediato l’intervento dei soccorsi, mentre la Ss 583 in entrambe le direzioni è stata completamente chiusa al traffico. Le auto dirette a Bellagio vengono deviate all’altezza della rotonda di Parè.