Treni in ritardo fino a 50 minuti per un camion fermo al passaggio a livello. I disagi sulla linea Lecco-Molteno-Monza-Milano, all’altezza di Villa Raverio.

Treni in ritardo fino a 50 minuti

AGGIORNAMENTO DELLE 2030: 

 “Il funzionamento del passaggio a livello tra le stazioni di BESANA e TRIUGGIO-PONTE ALBIATE è stato ripristinato dai tecnici di RFI. Per le ripercussioni sono possibili ritardi fino a 60 minuti”.

Riprende molto gradualmente la circolazione sulla linea Lecco Milano dopo che, intorno alle 17.40, un camion è rimasto intrappolato sui binari con le sbarre abbassate.

Questo il messaggio apparso intorno alle 17.40 sul sito di Trenord.  A quanto si apprende si tratterebbe di “danni provocati ad un passaggio a livello” da un autoveicolo. Il mezzo al momento dell’abbassamento delle sbarre si sarebbe trovato, per cause da accertare, in mezzo ai binari, senza riuscire ad uscire e rimanendo di fatto “intrappolato” a sbarre abbassate.

I tecnici di RFI sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione nel più breve tempo possibile.

Leggi anche:  Tragedia a Venezia: con Fabio Buzzi morto anche l'oggionese Luca Nicolini

Circolazione ferma

Ovviamente la circolazione sulla tratta ne sta risentendo parecchio con ritardi fino a 50 minuti.

Si registrano anche lunghe code di automobilisti proprio perché il passaggio a livello è bloccato. Diversi utenti sui gruppi Facebook cittadini segnalano incolonnamenti a partire da Carate in direzione Besana e lunghi serpentoni di auto anche in direzione opposta.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI