Tragedia nel pomeriggio di oggi, domenica 3 marzo 2019, a Dervio. Un uomo precipita nel torrente Varrone e muore a 42 anni.  Ancora da chiarire le circostanze del decesso, ma non è escluso che si tratti di un gesto estremo.

Precipita nel torrente Varrone e muore a 42 anni

L’allarme è scattato una manciata di minuti prima delle 16. Secondo le prime informazioni sembra che il corpo dell’uomo sia stato individuato sotto un viadotto della Statale 36, nei pressi dell’alevo del torrente Varrone all’altezza di Corenno Plinio. La Centrale Operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e urgenza ha immediatamente dirottato sul posto i mezzi di soccorso. Un’auto medica ha raggiunto Dervio dalla Super fermandosi poi sulla 36 all’altezza del luogo dell’evento. In prossimità del mezzo di soccorso era ferma anche un’auto, una Lancia Y vecchio modello. Non solo: nel tentativo disperato di soccorrere l’uomo precipitato per molti metri sono intervenuti  anche i volontari dell Cri di Colico ed è stato fatto alzare in volo l’elicottero dell’ospedale Sant’Anna di Como.

Leggi anche:  Lecco: fuori pericolo il bimbo investito FOTO

Mobilitati anche gli uomini della Diciannovesima Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco di Lecco. Purtroppo quando i soccorritori sono riusciti a raggiungere l’uomo in località Oro non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso. Lunghe  e  articolare (al momento sono tutt’ora in corso) le operazioni di recupero della povera salma. Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine.