Ancora sangue sulle strade del nostro territorio, ancora un pedone investito mentre attraversa la strada. E’ successo questa mattina in Valle San Martino, a Cisano Bergamasco dove una donna anziana è stata investita e uccisa mentre andava a messa.

Tragedia: anziana investita e uccisa mentre andava a messa

La tragedia si è consumata intorno alle 7.30 in centro paese. Al vaglio delle forze dell’ordine (sul posto sono intervenuti dia i Carabinieri che la Polizia) l’esatta dinamica della tragedia ma sembra che la donna di circa 80 anni, residente in paese che si stava recando alla funzione religiosa, sia stata investita lungo il rettilineo. Immediata è scattata la richiesta di intervento ai sanitari: sul posto a sirene spiegate e in codice rosso sono intervenuti gli uomini del 118 e i volontari di Almenno. Nonostante i tentativi disperati i medici non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso.

Lo sconforto del sindaco Andrea Previtali

“Purtroppo stamattina ancora un incidente mortale” ha scritto il sindaco di Cisano Andrea Previtali. ” Una persona è stata investita nell’attraversare la strada in via IV novembre, sulla ex SS 342 direzione Brivio. Non ho più parole, quante volte ho detto e gridato a tutti che non si può più andare avanti così!!!!!!!! Sono affranto e sono vicino ai familiari della signora e porgo le mie più sentite condoglianze.

Leggi anche:  Tragedia di Terno d'Isola, commozione al funerale di madre e figlio FOTO

Troppo sangue sulle strade

Nelle ultime settimane il sangue versato sulle strade del territorio è stato inquietante. Tanti, troppi gli investimenti di pedone, purtroppo anche con esito fatale. Due le tragedie in pochi giorni: il 7 dicembre Fulvio Motta, 79 anni,   è stato  falciato e sbalzato a terra con estrema violenza mentre attraversava la Provinciale che attraversa la Valsassina, all’altezza di Introbio. L’uomo purtroppo non ce l’ha fatta. Pochi giorni prima  a Cernusco Lombardone Clementina Sangiovanni, 74 anni, è stata travolta mentre attraversava la strada a pochi passi dalla sua abitazione.   Nonostante i tentativi disperati dei medici di salvarla la donna è morta poco dopo l’arrivo in ospedale. Il 6 dicembre a mezzanotte sempre nel Meratese è stato investito un uomo di 51 anni. L’incidente è avvenuto a Robbiate.  Brutto incidente anche a Mandello il 10 dicembre: un anziano è stato urtato da un’auto ed è stato trasportato in ospedale per aver riportato ferite alla testa e al volto.