Aggiornamento: E’ stato da poco recuperato il cadavere che nel pomeriggio di oggi, martedì 9 aprile 2019, è stato avvisato nel fiume Adda nei pressi del Ponte di Paderno. Secondo le prime informazioni raccolte sul posto si tratterebbe della salma di un uomo di mezza età. Al momento non si conoscono ancora i contorni della tragedia anche se l’ipotesi più probabile sembra quella di un gesto estremo

 

Tragedia al  Ponte di Paderno che è stato da poco riaperto ai pedoni e ai ciclisti dopo la chiusura scattata il 14 settembre scorso. Proprio nei pressi del San Michele è stato infatti avvistato un corpo nel fiume Adda. Il timore è che qualcuno possa essere precipitato dal ponte. Al momento i soccorritori sono al lavoro.

Tragedia al Ponte di Paderno: avvistato un cadavere nel fiume

L’allarme è scattato intorno alle 16.30. La macchina dei soccorsi è scattata immediatamente. Sul posto si sono precipitati gli uomini del 118 e i volontari  della Croce Rossa di Olgiate. Non solo ma si sono mobilitatati i Carabinieri della Compagnia di Merate e i Vigili del Fuoco con i mezzi da terra partiti da Merate e la pilotina che ha raggiunto Paderno  lungo il fiume.

Leggi anche:  Cade in un burrone per cento metri, fungiatt salvato

Aggiornamenti non appena possibile