Terza notte da incubo a causa del maltempo, terza notte di maxi lavoro per i Vigili del Fuoco che sono intervenuti ” a raffica” sul territorio.  La zona maggiormente colpita questa volta è stata quella a sud della provincia, tra la Brianza, il meratese e il confine con la valle san Martino. Nella notte è esondato il torrente Bevera con pesanti conseguenze tra  Brivio, Olgiate e Calco.

ECCO I DATI IMPRESSIONANTI DELLA PIOGGIA CADUTA SUL MERATESE

Strade come fiumi: acqua, detriti e fango ovunque, disastro nel Meratese NUOVE FOTO E NUOVI VIDEO

Ferrovia interrotta per il maltempo: ripresa la circolazione sulla Lecco-Carnate-Milano FOTO

Forte temporale a Merate

 

La pioggia si è abbattuta con violenza nel cuore della notte su tutto il meratese.

 

Pesanti i danni provocati a Merate  con muri  crollati e asfalto sollevato. Basta guardare le foto di via Trieste e via San Francesco.

 

Non è andata meglio a Imbersago

 

Tanti gli allagamenti e tra le situazioni più gravi quella della strada tra Brivio e Airuno che si è letteralmente trasformata in un fiume. La foto, tratta da FB, Risale a poco prima dell’alba di oggi.

Disagi anche lungo il fiume Adda, tra Brivio e Cisano

Proprio il sindaco di Cisano Andrea Previtali ha reso noto che sono “momentaneamente bloccate le strade dalla Sosta per Villa d’Adda e da Odiago per Villa d’Adda!”.

Per andare a Villa d’Adda /Calusco si deve fare il giro Terno d’isola.

Interrotte le linee ferroviarie

E non è finita qui perchè al momento è interrotta anche la circolazione ferroviaria sulla Lecco-Bergamo-Brescia.  Trenord infatti ha fatto sapere che sono “Possibili ritardi fino a 30 minuti a causa di un guasto alla linea elettrica per avverse condizioni meteo, che si è verificato nella stazione di CISANO CAPRINO BERGAMASCO. I tecnici di RFI  sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione”.

Leggi anche:  Allagamenti e piante pericolanti: super lavoro dei Vigili del Fuoco di Lecco

Stessa situazione sulla Lecco-Carnate-Milano.

 

 

A causa dei danni provocati dal maltempo agli impianti, la circolazione è momentaneamente sospesa tra le stazioni di CARNATE USMATE e di CALOLZIOCORTE OLGINATE. I tecnici di RFI sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione. I treni subiranno VARIAZIONI di percorso e CANCELLAZIONI.

I viaggiatori diretti a Milano potranno, in alternativa, viaggiare sulla linea LECCO – MOLTENO – MONZA e sulla linea LECCO – BERGAMO – BRESCIA.

Prestare attenzione ai monitor e agli annunci sonori di stazione.

 

Presenti bus sostitutivi spola tra CARNATE e CALOLZIOCORTE.

– La fermata di OLGINATE è prevista in VIA TRENTO 11.

– La fermata di CERNUSCO-MERATE è prevista in Piazza Mazzini

– La fermata di OLGIATE  è prevista in Piazza della Repubblica

– La fermata di AIRUNO è prevista sulla S.P. 72 angolo Via Adda

CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTI IN DIRETTA DA TRENORD

LEGGI ANCHE

Allerta meteo: il codice sale ad arancione

Bomba d’acqua e tempesta sul Lecchese FOTO

Raffiche di vento e pioggia sferzante: notte da incubo nel Lecchese FOTO E VIDEO

Maltempo: all’allerta per temporali forti si aggiunge anche quella idrogeologica. Stanotte danni e disagi per le bombe d’acqua FOTO

Nubifragio Oggionese: emergenza rientrata, strade riaperte

Enormi massi tra Bormio e Santa Caterina: strada chiusa per frana FOTO

Emergenza maltempo: frana a Osteno, chiusa la Provinciale