Terrore: tentano rapina in villa e colpiscono in testa il proprietario 70enne. Il terribile agguato, sul quale stanno indagando gli uomini dell’Arma, è avvenuto nella serata di martedì 5 febbraio 2019 a Lomagna.

Terrore a Lomagna

Ancora da chiarire esattamente cosa sia accaduto in via Kennedy, nella zona nei pressi del municipio e del polo scolastico, ma secondo le prime testimonianze raccolte sul posto sembra che il proprietario  della villetta al civico 7, un uomo di 70 anni,  abbia sorpreso dei malviventi che volevano mettere a segno un colpo a casa sua. L’uomo stava tornando verso la sua abitazione  dopo la consueta corsa serale quando ha notato alcuni uomini, sembra due, che stavano tentando di segare le inferriate poste a protezione della finestre. Subito l’uomo si è allarmato e quando i criminali  si sono resi conto della sua presenza non si sono fatti scrupoli a passare alla violenza. L’uomo è infatti stato colpito alla testa. Quindi i ladri si sono dileguati lasciandolo a terra.

Leggi anche:  Attenzione: nuovo rischio di temporali forti

Tentano rapina in villa e colpiscono in testa il proprietario

Al momento il malcapitato, ferito e ovviamente  spaventato, si trova in ospedale a Vimercate. In via Kennedy nel frattempo sono arrivati i Carabinieri che stanno compiendo i rilievi nel tentativo di trovare elementi utili alle indagini. Tracce o impronte che possano condurre i militari a identificare i responsabili. Non solo ma sul posto sono anche intervenuti dei tecnici per ripristinare le finestre che sono state forzate nel tentativo di intrusione.

Il recente precedente

Solo a metà gennaio un’altra feroce rapina nel Lecchese, a Colico. In quel caso ad essere malmenati erano stati  Anna Maria Bettiga, 51 anni  e l’anziano padre Bernardo di 87 anni

LEGGI ANCHE  Arancia Meccanica sul Lago: padre e figlia rapinati e malmenati in casa