Tentata incursione al centro sportivo: il sindaco riconosce il ladri e posta le foto su facebook. Protagonista della vicenda il primo cittadino di Cisano Bergamasco Andrea Pevitali.

Il racconto del sindaco

A raccontare la vicenda in rete è proprio il sindaco cisanese Andrea Previtali. “Ieri notte, verso le 00:15, due ragazzi, con altri due che facevano da palo, hanno tentato di entrare nella struttura polifunzionale ( ormai sembra che l’abbiano presa di mira…anche i bagni nei giorni scorsi, con le frasi contro Salvini e la Lega)” scrive i borgomastro in rete. “Pensavano di compiere qualche bravata o di rubare qualcosa ma, per sfortuna loro, all’interno c’era qualcuno che si è messo a gridare e li ha fatti scappare”.

Il sindaco riconosce il ladri

Ma le grane per i soliti ignoti, che forse proprio ignoti non sono, non finiscono qui… “Altra sfortuna, per loro,che nella zona ci sono alcune telecamere e stamattina, con i Vigili, ho visto le immagini… io dovrei averli riconosciuti!!! Ho fatto denuncia per tentato furto ai Carabinieri che faranno le indagini”.

Leggi anche:  Ripartite le ricerche del giovane disperso sul Moregallo

Le immagini della tentata incursione in rete

Dura infine la reprimenda di Previtali che, dopo aver postato le immagini della tentata incursione in rete  avvisa:  “È ora di smetterla di fare quello che si vuole e di non aver rispetto delle regole e delle cose degli altri!!!”.