Dopo un paio di giorni di maltempo, alcune zone della città sono già in ginocchio. Dopo lo smottamento a Galbiate, disagi nel calolziese.

Il tombino non scarica: chiusa via de Gasperi

Via de Gasperi costeggia per buona parte il tratto di lago che separa Olginate da Calolzio. Tuttavia non sono le acque del lago a creare disagi alla circolazione, bensì il mal funzionamento di un tombino, presumibilmente completamente ostruito: la strada si allaga.

Via transennata, il tombino è all’altezza della ditta Fontana

Il tombino, reo di mal funzionamento, è posto all’altezza della ditta Fontana, poco dopo la rotonda che confluisce con via Mazzini e conduce alla diga di Olginate. Il mancato scarico delle acque piovane, scese copiosamente in queste ore, ha inevitabilmente comportato il ristagno delle acque, rendendo impossibile il transito ai mezzi. Le forze dell’ordine hanno per ora disposto la chiusura al traffico vietando con le transenne l’accesso a via de Gasperi.