Spezza la chiave nella toppa, i vicini chiamano i vigili del fuoco: anziana salvata in via Roma a Merate.

Anziana chiusa in casa salvata dai vigili del fuoco

E’ rimasta in chiusa in casa dopo aver spezzato l’unica chiave di casa in suo possesso nella toppa della porta d’ingresso. E’ successo questa mattina a Merate dove un’anziana che vive sola in via Roma si è spaventata dopo essersi accorta di essere rimasta prigioniera in casa. I vicini di casa, avvisati per telefono dalla donna, non sapendo cosa fare hanno chiamato i vigili del fuoco.

I soccorsi giunti tempestivamente sul posto

Giunti sul posto, al civico 11 di via Roma, i vigili del fuoco volontari di Merate sono subito entrati in azione. Con una scala hanno raggiunto l’appartamento della donna, situato al secondo piano. Qui hanno trovato ad attenderla, con la finestra spalancata, l’anziana comprensibilmente un po’ spaventata. Ma tutto poi è andato per il meglio.