Spesi oltre 3 milioni di euro ma il cantiere dell’ex mutua di Lecco resta rifugio dei senzatetto. La Prefettura infatti si è vista costretta a segnalare, per l’ennesima volta, la presenza di intrusi nella “fabbrica del duomo” dell’ex asl  di XI Febbraio, destinata a diventare la nuova sede dell’organo del Governo sul territorio.

Spesi oltre 3 milioni di euro ma il cantiere dell’ex mutua di Lecco resta rifugio dei senzatetto

I lavori per la realizzazione della sede della Prefettura in via XI Febbraio sono fermi dal 2015. La struttura conta 70 stanze per un totale di 3.700 mq. Finora sono stati spesi 3,4 milioni di euro e manca poco per completare l’opera. Completata la pavimentazione degli ambienti, l’impianto elettrico è pronto per essere allacciato ai lampadari… Eppure l’edificio resta al palo.

Presto due interrogazioni in Parlamento

In merito alla vicenda, che è stata sollevata anche in Consiglio Comunale a Lecco, due parlamentari del territorio, Roberto Paolo Ferrari e Gian Mario Fragomeli, annunciano “battaglia” in Parlamento, con due interrogazioni.

Leggi anche:  Tifosi e giocatori dal cuore grande (e bluceleste) consegnano i peluches ai bimbi della Pediatria FOTO

Servizio speciale sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 10 giugno  (Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store).