Spacciatori beccati dai carabinieri fuggono abbandonando coca, eroina e un machete. E’ successo nella mattinata di ieri  ad Annone dove i Carabinieri di Oggiono, impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio, hanno intercettato due individui sospetti.

Coca, eroina e un machete

I due, alla vista delle divise, si sono dati alla fuga in una zona boschiva riuscendo a fare perdere le proprie tracce. Nello scappare i due si sono “alleggeriti” di materiale decisamente compromettente. Si sono infatti disfatti di  di un “panetto” da  100 grammi di hashish, 30 grammi  di eroina, 15 grammi di cocaina, materiale vario per la confezione delle dosi. Non solo ma hanno persino abbandonato un machete e di 1700 euro in contanti. Soldi che, secondo i militari, sono frutto dello spaccio di droga.

Tutto il materiale recuperato è stato sequestrato. Sono tuttora in corso attività investigative per ’identificazione dei due fuggitivi.