Pauroso schianto poco fa all’incrocio di viale Verdi a Merate tra due auto, due persone in ospedale.

Schianto all’incrocio di viale Verdi tra una Fiat 500 e un suv Mercedes

Pauroso schianto poco all’incrocio di viale Verdi a Merate. Decine di persone sono scese in strada quando hanno udito lo spaventoso botto causato dall’ennesimo sinistro. Da quanto è stato possibile apprendere un Mercedes Glc, proveniente da via Cazzaniga, si è schiantato contro una Fiat 500 proveniente da viale Verdi e diretta alla rotonda del Ceppo. Toccherà alla Polizia municipale ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

I conducenti in ospedale

A causa del violento impatto la Fiat 500, condotta da una giovane donna residente a Cisano, ha sfondato la saracinesca dell’ex negozio di abbigliamento Airoldi. Ingente lo spiegamento di mezzi di soccorso. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Merate, due autoambulanze della Croce Bianca, un’automedica e gli agenti della polizia municipale per i rilievi di rito.  I conducenti delle due vetture – un uomo di 49 e la donna di 35 anni – sono stati trasportati in ospedale a Merate per gli esami del caso. Pare che le loro condizioni non siano fortunatamente gravi.