Resta in gravi condizioni  il  motociclista coinvolto ieri, sabato 31 agosto, in un terribile incidente in Statale 36 

 Il centauro è in prognosi riservata

L’uomo di 49 anni, residente a Carate Brianza  è stato rianimato e portato all’ospedale di Lecco. E’ ricoverato in prognosi riservata in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione. A causa della caduta in moto ha riportato un trauma cranico e diverse ferite sul corpo. Le sue condizioni sono parse subito gravi.

Schianto in Statale 36:

E’ accaduto tutto intorno alle 14.15 quando il caratese è caduto dalla moto mentre stava percorrendo la SS36, nel tratto tra Garbagnate Monastero e Molteno. Sul posto un’autoambulanza della Croce Verde di Bosisio Parini  e l’elisoccorso di Milano. Spetterà successivamente alle Forze dell’ordine, accorse sul posto, stabilire la dinamica dell’accaduto. I rilievi sono stati eseguiti dalla Polizia stradale di Seregno. Dai primi accertamenti sembrerebbe che l’uomo sia finito contro una Peugeot 206 cabrio con a bordo marito e moglie.

Il traffico

Per permettere i soccorsi in totale sicurezza è stata chiusa la SS36 in direzione Lecco, con uscita obbligatoria allo svincolo di Garbagnate. Sul posto anche i tecnici di Anas. La circolazione è andata in tilt con lunghe colonne già da Nibionno. La Statale 36 è stata riaperta solo dopo quasi tre ore.