Giornata pessima sulle montagne lecchesi: ben tre interventi hanno visto mobilitati i soccorritori e i sanitari sul Medale, sul Resegone e in Grignetta.  Fortunatamente nessuno dei coinvolti versa in gravi condizioni.

Raffica di incidenti sulle montagne lecchesi: 3 interventi dell’elisoccorso

La prima richiesta di aiuto è scattata nella tarda mattinata, intorno alle 13, per una donna di 50 anni in difficoltà sulla ferrata del Medale. Per soccorrerla la centrale operativa di Areu ha  dirottato sul posto l’eliambulanza dell’ospedale di Como. L’alpinista è stata recuperata e portata a valle illesa.

Solo un’ora più tardi ancora una chiamata al 118. In questo casi una 45enne, che stava effettuando l’ascesa del Resegone si è persa ed è finita nel Canalone Comera. Un punto estremamente pericoloso e soprattutto non agevole per i n on esperti. La donna si è resa conto di non riuscire a proseguire e ha chiesto aiuto. Anche in questo caso per portarla al sicuro è intervenuto sul posto l’elicottero, questa volta decollato da Bergamo.

Leggi anche:  Tassa sui permessi di soggiorno: a Lecco ricorso collettivo della Cgil

Intorno alle 16 ancora una allerta per un incidente in montagna: uomini della 19esima delegazione Lariana del Soccorso Alpino e l’equipe medica dell’elisoccorso di Como si sono mobilitati per raggiungere un uomo caduto in Grignetta, nei pressi del Rifugio Rosalba. Le operAzioni sono ancora in corso ma secondo le prime informazioni le condizioni sanitarie dell’uomo non dovrebbero destare particolari preoccupazioni.