Quasi due chili marijuana e 600 semi di cannabis. Un vero e proprio ipermercato della droga quello che i Carabinieri hanno trovato a casa di un 31enne di Colico che è finito in manette.

Quasi due chili marijuana

L’arresto è avvenuto ieri, giovedì 9 novembre. I militari hanno fatto scattare le manette intorno ai polsi di Gabriele Ravella. L’uomo, 31 anni di Colico, era per altro già noto alle forze dell’ordine per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri che hanno perquisito la sua abitazione hanno trovato circa un chilo e otto di marijuana e 600 semi di cannabis. Non solo ma in casa c’erano anche un bilancino di precisione e un grinder per la miscelazione dello stupefacente.

Processo per direttissima

Nella mattinata di oggi il colichese è comparso in Tribunale a Lecco per il giudizio direttissimo. Il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha applicato la misura della custodia cautelare in carcere. Quello di ieri è solo l’ennesimo arresto per droga. Nelle scorse settimane  i Carabinieri avevano arrestato un trentenne.  In casa aveva quasi 3 chili di droga, oltre a 6 esplosivi artigianali. Pochi giorni prima era stata la volta di un 21enne fermato a Lecco. In casa 130 grammi di marijuana. Un arresto anche a Mandello. In quel caso in manette addirittura un minorenne. Fermati recentemente anche due spacciatori che vendevano droga in 36. Ieri invece gli uomini della Questura hanno denunciato 40enne lecchese per spaccio di Ecstasy.