Paura  ieri mattina per una donna di 43 anni residente a Pontida  vittima di una puntura da parte di un insetto mentre si trovava in quota. Per soccorrerla è stato necessario l’intervento dell’elicottero.

Soccorsa con l’elicottero sopra Talamona

L’allarme è scattato una manciata di minuti prima di mezzogiorno quando una donna è stata punta da un animale in una zona impervia sul territorio comunale di Talamona. La centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza ha richiesto l’intervento del Soccorso Alpino. Intanto, dalla sua base di Caiolo, si è levato in volo l’elicottero con a bordo l’equipe di soccorso sanitario.

Le condizioni della donna erano apparse gravissime

In un primo momento le condizioni della 43enne, colpita da shock anafilattico, erano apparse piuttosto gravi. Tanto che i soccorsi sono intervenuti in codice rosso, indice di una quadro clinico particolarmente critico. Una volta sul posto, il medico a bordo dell’eliambulanza ha giudicato le condizioni della malcapitata meno serie di quando si era temuto. La donna è stata comunque caricata a bordo del velivolo e trasportata in ospedale a Sondrio, in codice giallo, indice di una situazione