E’ grave il bresciano di 71 anni che ieri è stato colpito da un proiettile vagante mentre si trovava sulla strada a Corteno Golgi, in Alta Vallecamonica, non distante da Aprica.

Colpito da proiettile vagante

L’allarme è scattato intorno alle 15.30 nella frazione di Santicolo. L’uomo si è accorto di essere stato colpito solo dopo aver notato il sangue che cadeva dalla ferita avvenuta all’altezza del fondo schiena. Immediana la chiamata ai soccorsi da parte della donna che era con lui. Il ferito è stato caricato sull’eliambulanza e trasportato d’urgenza all’ospedale di Brescia dove è stato ricoverato in gravi condizioni. Ora la vicenda è in mano ai Carabinieri di Edolo e Breno, spetterà loro fare chiarezza sul proiettile, di quelli utilizzati per la caccia agli ungulati, che ha colpito l’anziano. Intanto la Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti.

LEGGI ANCHE: Trovato in strada in gravi condizioni, 32enne muore a Chiavenna