Un pirata l’automobilista che attorno alle 15.30 di questo pomeriggio ha travolto un anziano pedone che attraversava la provinciale sulle strisce pedonali all’altezza del piazzale dell’Obi. Anziché fermarsi e assistere il malcapitato, l’uomo si è infatti dato alla fuga.

Automobilista insegue il pirata

Testimone dell’accaduto un automobilista che, accortosi delle intenzioni di fuga dell’investitore, lo ha inseguito fino a Ello, riuscendo a prendere la targa dell’autoveicolo. Spetterà ora agli agenti della Polizia locale associata di Valmadrera, Malgrate e Civate, sul posto per i rilievi sulla dinamica, indagare per risalire all’identità dello sconosciuto.

L’incidente in prossimità del piazzale Obi

L’incidente è avvenuto in prossimità della rotonda spartitraffico tra via Provinciale e via Stabilini. “Ero in coda dietro quell’auto quando ha rallentato in vista di un pedone in procinto di attraversare sulle strisce – racconta il testimone, un giovane di Valmadrera – L’ho visto poi ripartire senza accorgersi dell’altro pedone, che sopraggiungeva da sinistra, un anziano. Lo ha travolto e trascinato per qualche metro prima di fermarsi. Siamo scesi tutti quanti  dalle auto, per  prestare aiuto. Ma poi quell’uomo si è allontanato, dicendo che andava a spostare l’auto. Invece è ripartito in direzione di Civate. Allora l’ho seguito…”.

Leggi anche:  Arrestato per non aver rispettato l’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza

Intervento del 112 in codice rosso

Sul posto sono subito intervenute in codice rosso anche un’autoambulanza della Croce Rossa di Lecco e un’auto medica.  L’anziano, sempre cosciente, è stato soccorso e quindi trasportato in codice verde al Manzoni. Non sembra infatti che abbia riportato lesioni di grave entità. La vittima  sarebbe un 70enne che abita a pochi metri da dove è avvenuto l’incidente.