Traffico di minori finalizzato allo sfruttamento commerciale della pedopornografia . Questo il grave reato che ieri notte ha portato all’arresto di un 31enne a Malgrate

Ricercato per sfruttamento della pedopornografia

L’arresto è scaturito dalle consuete operazioni di verifica sugli ospiti nelle strutture alberghiere del territorio. Il personale della Questura ha così appreso della presenza in un noto hotel del lungolago di un cittadino di origine moldava inseguito da un mandato di cattura internazionale.  Gli agenti hanno raggiunto la struttura quindi dato esecuzione al provvedimento. L’uomo era ricercato dalle autorità del suo paese nientemeno che  per il reato di traffico di minori, finalizzato allo sfruttamento commerciale di materiale pedopornografico.

Soggiornava in un hotel di Malgrate

C. S., queste le iniziali dell’uomo, nato nel 1987 in Moldavia, soggiornava nell’hotel con una connazionale.  Arrestato, è stato tradotto tradotto alla casa circondariale di Lecco, a
disposizione della Autorità Giudiziaria.