Don Mauro Galli condannato a 6 anni e 4 mesi per pedofilia. Lo riporta il giornaledeinavigli.it

Don Mauro Galli condannato a 6 anni e 4 mesi per pedofilia

La condanna è arrivata: 6 anni e 4 mesi per don Mauro Galli, l’ex parroco di Rozzano accusato di aver abusato di un ragazzo di 15 anni nel 2011. La quinta sezione penale del Tribunale di Milano ha deciso di non accogliere la richiesta del pm Lucia Minutella a 10 anni e 8 mesi di reclusione che in fase di requisitoria aveva sottolineato che le “ossessioni demoniache e i suicidi simulati manifestati dalla vittima dopo l’episodio erano l’unico canale comunicativo che il giovane possedeva per poter esprimere il proprio disagio, una sofferenza autentica”.

L’accusa

Il giovane, secondo l’accusa, era stato abusato sessualmente dal parroco nella notte tra il 19 e il 20 dicembre del 2011, quando il 15enne aveva trascorso la notte nell’abitazione del don per poter essere presente in chiesa la mattina dopo per svolgere le attività in chiesa. Don Galli si era sempre difeso ammettendo di aver dormito nello stesso letto ma di non aver “mai toccato il giovane: l’ho solo preso per una gamba e un braccio perché stava cadendo dal letto”, si è difeso il sacerdote (che aveva versato 100mila euro alla famiglia del ragazzo fuori dal processo).

Leggi anche:  Paura per una donna: cade nel bosco a Vercana

Ricorso in appello per il sacerdote

I suoi legali hanno annunciato che ricorreranno in appello. Il collegio ha inoltre disposto il divieto per il prete di avere contatti con minori.

FG