Paura per tre pedoni investiti nella primissima mattinata di oggi, mercoledì 6 novembre 2019 . Due di loro versano in condizioni serie seppur fortunatamente non critiche, mentre una terza persona, oltre ad un grosso spavento, ha riportato traumi più lievi.

Pedoni investiti a Merate

Il primo incidente è avvenuto intorno alle 7 di questa mattina a Merate nella frazione di Brugarolo. Due uomini, un 69enne e un 83enne sono stati travolti mentre attraversavano via 4 Novembre sulle strisce pedonali. Il sinistro è avvenuto all’altezza dell’incrocio regolato da un semaforo: l’auto che li ha investiti proveniva da Merate e doveva svoltare verso la Sernovella. Inizialmente le condizioni dei due feriti sono apparse estremamente gravi tanto che sul posto con il codice rosso di massima gravità, sono intervenuti gli uomini del 118 e due ambulanze con a bordo i volontari della Croce Bianca di Merate e quelli di Cornate. Fortunatamente, dopo le prime tempestive cure sul posto, il quadro clinico di entrambi è apparso meno preoccupante. I due sono stati trasportati all’ospedale di Merate in codice giallo e in codice verde.

Leggi anche:  Auto ribaltata nell'attraversamento di Lecco: temporaneamente chiusa una corsia della Statale 36

Incidente anche a Calolzio

Incidente a anche a Calolziocorte, nella frazione di Rossino dove intorno alle 7.30 un’auto ha investo una donna di 66 anni. E’ successo tra la Provinciale e via Pertus. Sul posto, oltre ai medici del 118 anche i volontari del soccorso di Calolziocorte. I sanitari hanno stabilizzato la ferita  prima di trasportala in ospedale in codice giallo.

In entrambi i casi sono state allertate le forze dell’ordine alle quali spetterà il compito di ricostruire con esattezza la dinamica dei due incidenti.

Solo una settimana fa un altro un tragico investimento è costato la vita al lecchese Mario Ronzoni 71 anni, travolto da un camion mentre attraversava il lungolago di Lecco sulle strisce pedonali.