Le sbarre stavano scendendo ma lei ha schiacciato il piede sull’acceleratore ed è passata lo stesso. E’ rimasta bloccata in mezzo al passaggio a livello, mandando in tilt il traffico ferroviario della Linea Lecco-Milano Porta Garibaldi  per quarantacinque minuti. I carabinieri l’hanno denunciata per interruzione di pubblico servizio.

Bloccata in mezzo al passaggio a livello

E’ successo ieri, intorno alle 14,15, al passaggio a livello di via Guidino, a Valle Guidino, frazione di Besana. Una pensionata della città, classe 1951, era alla guida della sua auto quando, davanti alle sbarre che si stavano abbassando per il passaggio del treno, ha tirato dritto. Troppo tardi, perché è rimasta chiusa dentro, in mezzo alle rotaie. Fortunatamente il convoglio in transito è stato fermato e non l’ha travolta. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno denunciato la donna per interruzione di pubblico servizio.

Il treno, il 5139, è ripartito poi con quarantacinque minuti di ritardo.