E’ scomparsa improvvisamente nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 marzo Lisa Amicarella, responsabile del settore Servizi alla Persona nel Comune di Calolziocorte. La notizia è arrivata nel pomeriggio alla Giunta calolziese, dopo che i genitori hanno scoperto la donna senza vita in casa proprio questa mattina, giovedì 14 marzo.

A Calolziocorte da agosto

Classe 1970, nata a Rho, risiedeva a Cornaredo con il marito ed era arrivata a Calolziocorte lo scorso agosto dopo aver lavorato a Trezzano sul Naviglio. Inoltre aveva da poco preso una casa a Mandello per essere più vicina al luogo di lavoro. La donna, per oggi e domani, aveva chiesto due giorni di ferie per potersi recare all’ospedale di Rho per alcune visite: il padre che la doveva accompagnare, questa mattina ha fatto la tragica scoperta nell’abitazione della figlia a Cornaredo.

Il sindaco Ghezzi: “Teneva molto al suo lavoro”

“Abbiamo avuto un ottimo rapporto in questi mesi, dopo il suo arrivo dal Comune di Trezzano sul Naviglio – commenta il sindaco Marco Ghezzi – Perdiamo una persona preparata, dinamica e che teneva molto al suo lavoro. L’ho vista l’ultima volta ieri pomeriggio (mercoledì 13 marzo) e avevamo parlato di possibili novità future visto che aveva tanta voglia e soprattutto idee per migliorare grazie alla sua esperienza il Comune e il settore sei Servizi Sociali in cui lei lavorava. Oggi e domani (giovedì 14 e venerdì 15 marzo) aveva chiesto due giorni di permesso e poi nel pomeriggio ci è arrivata la tragica notizia”.