Mix nocivo di detersivi, due intossicati al ristorante in Brianza. Come riportano i colleghi del giornaledimonza.it l’incredibile episodio è avvenuto sabato a Seregno.

LEGGI ANCHE Papà voleva farla finita gettandosi dal ponte di Paderno: è rinato grazie agli “Angeli”

Mix nocivo di detersivi, due intossicati al ristorante in Brianza

L’allarme è scattato poco dopo le 18.30 in un ristorante in via Cadore a Seregno. In base a quanto è stato possibile ricostruire, due addetti che si trovavano al lavandino in cucina avrebbero mescolato due prodotti per pulire. Le esalazioni derivanti dal mix di sostanze avrebbero avuto un effetto nocivo sui due, una donna di 33 anni e un uomo di 28, che si sono sentiti male.

Sul posto ambulanza, Polizia locale e pompieri

Sul posto, una volta chiamati i soccorsi, si è portata un’ambulanza supportata da un’automedica, gli agenti della Polizia locale e i Vigili del fuoco di Seregno. I due addetti, dopo le prime cure, sono stati trasportati in ospedale per accertamenti. Le loro condizioni non destano preoccupazione.

Leggi anche:  Guido Milani condannato per violenza sessuale: accolta la richiesta di revisione del processo

Talvolta mescolare i detersivi può generare un cocktail altamente tossico! Questo perché l’incredibile quantità di prodotti detergenti presenti sul mercato ci ha portato a considerare tali prodotti con grande familiarità, facendoci però perdere il senso del pericolo che un utilizzo sbagliato di queste sostanze può generare. Ad esempio il mix candeggina e ammoniaca dà luogo a gas nocivi che vengono sprigionati nell’aria e che possono provocare tosse, nausea, lacrimazione, mancanza del respiro e addirittura un senso di costrizione al petto. In alcuni casi si sono riscontrate irritazioni agli occhi e alla gola e i sintomi tipici della polmonite.