Mangiano e bevono, poi fuggono lasciando il conto da 200 euro.

Per digerire… scappano senza pagare il conto da 200 euro

Una cena di tutto rispetto: antipasto e primo di pesce, intervallati da due sigarette. Ma per “digerire” i commensali decidono di farsi un bella corsetta… lontano dalla cassa e se ne vanno  senza pagare il conto. Il giochino funziona. Ma il ristorante non ci sta, sporge denuncia e decide anche di raccontare il fatto per mettere in guardia gli altri esercenti.
E’ accaduto giovedì scorso all’ora di cena al ristorante «Mamaioa bistrot» in via Carlo Cattaneo a Lecco , di proprietà di Gianmaria Tamilia.

La testimonianza della titolare

Quello che i tre scrocconi non sanno è che sono stati ripresi dalle telecamere interne e il video è stato consegnato ai Carabinieri.  La titolare: «Si sono dileguati a bordo  di una Giulietta Alfa Romeo. Vogliamo che gli altri esercenti lo sappiano».

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola da oggi, lunedì 5 novembre. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store)