Una nuova attivazione di rovesci e temporali, a partire da questo pomeriggio sta interessando la Lombardia e in particolare, con forte intensità, la fascia alpina, prealpina e pedemontana, dove, già dalla sera scorsa si sono cumulate forti precipitazioni causando situazioni di allerta e di forte disagio. Le maggiori criticita’ in provincia di Lecco e di Brescia in cui sono al lavoro, da questa mattina, i volontari dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino. Lo rende noto la Sala operativa Regionale, la cui attivita’ coordinata dall’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

IN LOMBARDIA:

Nubifragio su Meratese e Casatese: fiumi d’acqua in strada VIDEO

Ancora grandine e tempeste sul Bresciano VIDEO

Il maltempo sradica un albero a Monza: feriti una donna e due bambini FOTO

Maltempo Cremasco, danni a Sergnano: il VIDEO della SUPERCELLA

Paura a Cerro nel Milanese: albero cade su un’auto in marcia FOTO

Il maltempo si abbatte sul Comasco: allagata la piazza di Vighizzolo

Maltempo Valsassina: riaperta al traffico la Sp 67

Leggi anche:  Anziana investita a Casatenovo FOTO

Ancora maltempo nella Bassa bergamasca: danni ovunque

Nubifragio in Martesana, allagamenti, strade bloccate e alberi caduti FOTO

Valsassina: riaperta al traffico la Sp 67

In Valsassina è stata già ripristinata la viabilità lungo la Sp 67, chiusa ieri sera al traffico a causa di colate detritiche provocate dal violento nubifragio.

Codice arancione fino a domani mattina

L’avviso di moderata criticità (‘codice arancione’) per forti temporali e rischio idrogeologico diramato interessa Valchiavenna e media e bassa Valtellina (SO), Laghi e Prealpi Varesine (VA).  Forti temporali sono attesi anche su Lario e Prealpi occidentali
(LC); Orobie Bergamasche (BG), Laghi e Prealpi orientali (BG, BS).  L’evoluzione meteo vedra’, entro domani mattina, un’attenuazione dei fenomeni in corso. La Sala Operativa Regionale sta monitorando costantemente la situazione e degli eventi in atto.