AGGIORNAMENTO E’ terminato intorno alle 20 di oggi, domenica 10 giugno 2018,  l’intervento che per tutto il pomeriggio ha impegnato la squadra di Barzio della XIX Delegazione Lariana. Alle 14 è giunta la chiamata per un uomo infortunato sulla cresta della Via Invernale del Grignone, sopra il bivacco Comolli. L’elicottero decollato da Milano, grazie a una schiarita, ha portato in quota una prima squadra, mentre un’altra squadra la stava raggiungendo prima in fuoristrada, poi a piedi verso la località Pialeral, per un dislivello di circa 800 metri. L’infortunato, un umo di 50 anni è stato condizionato e poi è iniziata la calata con barella portantina. Le calate sono proseguite fino alla località Pialeral con il supporto di altri tecnici, sopraggiunti in supporto. Il medico del Soccorso alpino ha rivalutato l’infortunato, che alle 20 è stato consegnato all’ambulanza.

 

AGGIORNAMENTO: Non ce l’ha fatta il 70enne residente a Rosate, in provincia di Milano colto da malore intorno alle 13.30 sopra Barzio. Nonostante la tempestività dei soccorsi l’uomo, M.E. le sue iniziali,  è morto ai Piani di Bobbio. Sul posto erano intervenuti i medici a  bordo dell’elicottero dell’ ospedale di Sondrio  ma a loro non è rimasto che il compito di constatare il decesso del pensionato avvenuto con tutta probabilità a causa di un infarto. In merito alla vicenda sono stati  allertati anche i Carabinieri di Lecco.

Leggi anche:  Precipita dalla scarpata col quad: morto noto imprenditore brianzolo

 

Mattinata intensa per i soccorritori lecchesi impegnati più volte sulle nostre vette per malori e incidenti in montagna.

Malori e incidenti in montagna

In questi minuti sono tre  gli interventi in corso.  I medici a bordo dell’elisoccorso dell’ospedale di Sondrio sono stati dirottati ai Piani di Bobbio, sopra Barzio, per un grave malore che ha colpito un uomo di 70anni. Al momento i soccorritori stanno operando in codice rosso. Sempre a Barzio, ma in zona dello Zucco Pesciola il personale dell’elicottero dell’ospedale di Milano  e gli uomini della 19esima delegazione lariana del Soccorso Alpino stanno soccorrendo una persona rimasta ferita in una caduta. In questo caso sembra che le condizioni siano meno gravi e il codice al momento è quello giallo. Altro infortunio nella zona del Brioschi, sopra Pasturo Anche qui, per soccorrere la ferita, una donna di 57 anni,  stanno operando i volontari del Bione.

Malore sul San Martino

Poco prima di mezzogiorno ad aver bisogno di aiuto è stato un 64enne che si è sentito male mentre saliva sul San Martino. Anche in questo caso è entrato in azione l’elicottero di Milano. L’uomo è stato recuperato e trasportato al Manzoni di Lecco in codice verde per accertamenti.

Aggiornamenti non appena possibile