Umberto Bossi si è sentito male questo pomeriggio attorno alle 16.30 nella sua abitazione di Gemonio, in Provincia di Varese. Come riporta VareseSettegiorni.it, il fondatore della Lega Nord in seguito a un malore improvviso (forse una crisi epilettica) è anche caduto, battendo la testa. Trasportato d’urgenza in elisoccorso, si trova ora ricoverato in Rianimazione all’ospedale di Varese.

“Senatur, tegn dur”

Il popolo leghista (e non solo) si è subito mobilitato sui social network (“Senatur, tegn dur”, fra gli auguri più gettonati), stringendosi idealmente attorno al politico 77enne, che nel 2004 era stato colpito da un ictus che lo aveva costretto a una lunga convalescenza. Ma solo domattina alle 12 il nosocomio varesino diramerà un bollettino clinico ufficiale.

Maroni: “Sta meglio”

Bossi rimane al momento sotto sedativi. “Siamo sollevati per le sue condizioni di salute di Umberto Bossi, fortunatamente non ha avuto quello che temevamo nei primi momenti”, ha annunciato in serata Roberto Maroni, già segretario del Carroccio ed ex presidente di Regione Lombardia.

Leggi anche:  Incendio in discarica: tutta la Brianza in allarme
Maroni e Bossi