Malore al Bar Castello pochi minuti fa, in centro a Merate. L’uomo è stato soccorso dal titolare che ha allertato i soccorsi.

Accusa un malore al bar, i titolari allertano i soccorsi

Ha accusato un malore mentre si trovava al bar con la figlia. Aveva appena giocato al Lotto alla ricevitoria del Bar Castello, in pieno centro a Merate, quando ha accusato un improvviso malore. E’ successo pochi minuti fa ad un uomo di 83 anni, residente in città, che per fortuna era accompagnato dalla figlia.

I soccorsi allertati dai titolari

“Aveva appena giocato al Lotto e stava uscendo dal bar, quando la figlia che lo teneva a braccetto, si è accorta che non si reggeva in piedi”, ha raccontato Massimiliano Pesola, per tutti Popi. “Abbiamo chiamato subito i soccorsi, non senza però qualche difficoltà, perché il 112 continuava a passarmi un operatore in lingua spagnola. Poi la figlia è riuscita a parlare con un operatore italiano e in pochi minuti sono arrivate sia l’autoambulanza che l’automedica”. Le condizioni dell’uomo sono poi risultate meno gravi del previsto. L’anziano è stato in ogni caso trasportato in codice verde all’ospedale di Merate per effettuare tutti i controlli del caso.

Leggi anche:  La Banda delle Peppe prende a sorpresa il posto del presepe FOTO