Si è spento a 74 anni Augusto Vieti, storico consigliere comunale del Movimento Sociale Italiano a Valmadrera.

Lutto per la scomparsa dell’ex consigliere Vieti

Vieti era stato seduto in Consiglio a Valmadrera per tre mandati e la sua attività politica era stata caratterizzata da correttezza  istituzionale e buoni rapporti con tutte le forze politiche presenti in aula.  “ Nella differenza ideologica delle posizioni politiche, da assessore e da sindaco c’ è sempre stato un grande rispetto e talora anche amicizia” sottolinea il primo cittadino di Valmadrera Antonio Rusconi. Augusto dai banchi dell’ opposizione studiava con particolare cura tutti i provvedimenti di bilancio, ma il suo voto era libero e poteva diventare anche positivo quando condivideva un progetto. Viveva la politica con grande passione ma con altrettanto rispetto istituzionale”.

Dopo la cerimonia funebre di questa mattina a Lecco la salma verrà tumulata nel cimitero di Valmadrera.

I ricordi

“Il piccolo mondo della destra lecchese piange la scomparsa di Augusto Vieti, militante e consigliere comunale del MSI-DN per tre mandati a Valmadrera.Persona dotata di grande generosità e umanità era una delle colonne di quel piccolo mondo a cui noi, ancora ragazzi, ci siamo avvicinati ed in cui abbiamo militato frequentando la sezione del Fronte della Gioventù” ricordano  Alberto Arrighi, il sindaco di Casargo Antonio Pasquini e il consigliere di Calolzio Luca Caremi.  “Augusto e suo fratello Ermanno (scomparso 3 anni fa) da giovane studente a Perugia era stato un dirigente valoroso e temerario dell’organizzazione universitaria del MSI e molti, ancora oggi a distanza di anni, ne ricordano il coraggio. Uomo appassionato di politica non fece mai mancare la sua voce critica di fronte al decadimento culturale dei giorni attuali. Buon viaggio Augusto e che la terra ti sia lieve”.

Leggi anche:  Ad Trenord in Consiglio regionale: le linee lecchesi sono le peggiori in Lombardia