Non ci saranno cerimonie pubbliche per il suo addio, proprio come lui aveva voluto. Ma la comunità addolorata si strige idealmente alla famiglia del geometra Roberto Stanzione (nella foto di copertina al centro durante la celebrazione a Valmadrera della Giornata del Ricordo) di Valmadrera che si è spento a 89 anni.

Lutto a Valmadrera per la scomparsa del geometra Stanzione

Stanzione,  persona notissima e stimata in  città,  fu prima tecnico comunale, poi professionista anche in numerosi Paesi stranieri, Presidente e tra i fondatori del CNGEI Scout di Valmadrera e guida dei volontari che avevano partecipato alla ricostruzione a Chiusaforte dopo il terremoto del Friuli.

E’ stato tra i fondatori e Presidente dell’Associazione Comunità Lecchese Esuli Giuliano-Dalmati, per ricordare con fierezza le sue origini e le difficoltà degli Italiani esuli dall’Istria. Recentemente aveva pubblicato un libro di ricordi delle sue esperienze più significative.

Il ricordo del sindaco Rusconi

“Ho conosciuto fin da quando ero ragazzo – sottolinea Rusconi – il geom. Stanzione, persona dal carattere forte, per il quale bastava una stretta di mano per fare un accordo.”
Stanzione lascia la moglie Armida e i figli Enzo e Luca.