Sul territorio lecchese è stato il solito bollettino di guerra del sabato sera. A mobilitare i soccorsi in emergenza sono stati due incidenti automobilistici abbastanza seri. Oltre a tutta una serie di interventi dovuti a malori di vario genere, ma anche ad intossicazione, etilica o da sostanze pericolose.  Ma andiamo in ordine.

Il bollettino del 112

Si comincia poco dopo le 20 a Perledo, in via Per Esino, dove la collisione tra due auto ha prodotto tre feriti. Un’ambulanza  è giunta da Bellano in codice giallo a prestare soccorso alla coppia costituita da un 43enne e da una 42enne che viaggiava sulla prima vettura, e un uomo di 52 anni conducente della seconda. Tutto si è infine risolto con un ricovero in codice verde all’ospedale di Gravedona.

Malori alle Notti bianche

Nelle successive due ore sono stati due gli interventi per malore che avevano colto persone impegnate a trascorrere un tranquillo sabato sera fuori casa. Il primo alle 2.48, sul lungolago di Dervio dove era in corso la Notte Bianca. I sanitari hanno soccorso e poi trasportato in codice verde a Gravedona una 46enne.

Festa della Notte Bianca interrotta dalle sirene del 118 anche a Casatenovo, attorno alle 22.30. Qui si è trattato di una persona colta da malore in via Giovenzana (al crocevia con via Manzon), soccorsa e trasportata in codice verde al Mandic di Merate.

Tentato suicidio a Montevecchia

Poco prima delle 23.15 il drammatico intervento in via Alta Collina a Montevecchia, dove una persona di 39anni giaceva riversa a bordo di un’auto, pare  dopo aver assunto non meglio precisate sostanze pericolose. L’operazione, che ha visto anche l’intervento dei Carabinieri oltre che di un’auto medica, si è conclusa  con un ricovero in codice verde al Mandic.

Drammatico per altre ragioni l’intervento, più o meno alla stessa ora, sul lungolago Piave di Lecco, dove era in corso la Notte Bianca. Qui i sanitari hanno soccorso due quindicenni  in shock etilico. Entrambi sono stati ricoverati in codice giallo al Manzoni.

Leggi anche:  A Lecco un incontro di divulgazione sulla cybersecurity

Incidente a Lomagna, quattro feriti

E’ accaduto poco prima delle 23.30 l’incidente automobilistico che ha mobilitato uomini e mezzi di soccorso in via Giotto a Lomagna. Poco oltre il Tricudai, all’altezza dei cancelli dell’ex Rdb, due autovetture sono entrate in collisione.  Quattro le persone coinvolte, tra le quali anche un minore di cinque anni. Per fortuna non gravi le loro condizioni. Tre sono state trasportate al San Gerardo e una al Mandic di Merate. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Merate.

Ciclista caduto a Merate

Scavallando con la mezzanotte a domenica, il primo intervento serio si è dato attorno alle 2, a Merate. In via Campi, la strada che collega via De Gasperi a via Bergamo, in prossimità del polo scolastico, un ciclista 23enne è rovinato al suolo. Un’ambulanza della Croce Bianca lo ha poi trasportato in codice verde al Pronto Soccorso del vicino Mandic.

32enne colta da malore a Valmadrera

Serissime invece le condizioni di una 32 enne soccorso in codice rosso in via Roma a Valmadrera, per un malore acuto accusato poco prima delle 3 di notte. La giovane è poi stata trasportata in codice giallo all’ospedale di Lecco.

Coppietta si schianta in via Poggi a Lecco

Infine alle 4.15 del mattino, un incidente in via ai Poggi a Lecco, la strada che sale (e scende) dai Piani d’Erna. Coinvolte due persone, un 28enne e una ragazza 19enne, finiti con l’auto contro un ostacolo e. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la Polizia stradale. I due ragazzi sono stati ricoverati in codice giallo al Manzoni di Lecco.