Nel terribile incidente, avvenuto sulla Statale 36 nella serata di venerdì 17 maggio poco prima delle 23, ha perso la vita un ragazzo di 22 anni, Chetra Sponsiello, residente a Civate.

LEGGI ANCHE:Incidente sulla Statale 36: scendono dall’auto e vengono travolti, un morto VIDEO

Incidente mortale

La dinamica precisa dello scontro, avvenuto sulla Statale 36 poco prima della galleria di Monza in direzione Milano, è al vaglio delle Forze dell’ordine ma da una prima ricostruzione sembrerebbe che, in seguito ad uno scontro tra due auto, i conducenti dei veicoli siano scesi dalle vetture e poco dopo siano stati investiti da una terza vettura in transito proprio in quel momento. Sul posto si sono precipitate tra ambulanze e due automediche insieme alla Polizia stradale e ai Vigili del fuoco. Quattro le persone coinvolte: una ragazza di 20 anni, un giovane di 22, un ragazzo di 29 e un altro uomo. Il più grave è sembrato subito il 22enne che è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano prima che ne fosse constatato il decesso.

Leggi anche:  Fine settimana di incidenti sulla Statale 36

La vittima è di Civate

Il 22enne che ha perso la vita nel tragico incidente sulla Statale 36 è un 22enne di Civate, Chetra Sponsiello. Appassionato di nuoto, gareggiava con “I Delfini ’88” di Merone che si allenano a Bosisio. Chetra aveva appena compiuto i 22 anni lo scorso 3 maggio, prima che il terribile incidente di ieri lo strappasse all’affetto dei suoi cari.