Incidente: scambia l’area cani per un parcheggio. È accaduto questa mattina a Santa Maria Hoè all’altezza della frazione Bosco in via Papa Giovanni XXIII.

LEGGI ANCHE

Paura per un’auto fuori strada… anzi sulle scale! 

Incredibile: tir incastrato in centro Lecco

 

Incidente: dopo un testacoda entra nell’area cani

Un signore di Dolzago a bordo di una Fiat Grande Punto avrebbe perso il controllo della sua auto mentre percorreva la strada provinciale Sp58 scendendo verso Olgiate Molgora. L’uomo, a causa di un testacoda, è andato a finire all’interno della nuovissima area cani, nella quale si stanno per concludere gli ultimi lavori di messa a punto, demolendo gran parte dell’area cani, a partire dalla distruzione della rete fino ad arrivare al cartello divelto.

 

Sindaco in Provincia per segnalare il problema viabilità

Il primo cittadino Efrem Brambilla si reca in Provincia per segnalare nuovamente la questione annosa delle problematiche legate alla viabilità sulla Sp58. «Sia per via Papa Giovanni sia per Alduno – ha dichiarato Brambilla – avevo già proposto in passato l’installazione di autovelox per regolamentare la viabilità e tenere sotto controllo l’elevata e sostenuta velocità spesso raggiunta nel percorrere la strada provinciale che taglia il nostro Comune. Purtroppo il problema a lungo termine sembra che non si sia risolto con dei semplici pattugliamenti, quindi ritengo siano necessari degli interventi strutturali efficaci. Sono diverse le proposte per possibili ed eventuali soluzioni che adesso io porterò sul tavolo della Provincia. Bisogna trovare un sistema per rallentare il traffico, mettere in sicurezza queste strade e garantire la sicurezza ai cittadini. Servirebbero delle soluzioni radicali, perché questi incidenti ci stanno danneggiando tutto il paese, ci sono in giro danni in ogni punto della Sp58 e poi per sistemarli bisogna sempre attendere le lungaggini dell’iter burocratico, passando per le assicurazioni e capita che a volte ci voglia anche un anno».