Non ce l’ha fatta il 31enne di Arezzo precipitato con il suo parapendio oggi, domenica 23 giugno 2019 a Vendrogno. L’uomo era partito dal Giumello ed precipitato mentre sorvolava l’Alpe Chiaro, nel territorio del comune di Vendrogno.

Parapendio precipitato a Chiaro

I soccorsi sono stati mobilitati in codice rosso poco dopo le 15 di questo pomeriggio. Sul posto l’elisoccorso di Sondrio e i Carabinieri del Comando di Lecco. Secondo alcuni testimoni l’uomo sarebbe precipitato per una quarantina di metri. Ancora al vaglio delle forze dell’ordine le cause dell’incidente che è stato purtroppo fatale. I militari infatti cercheranno di capire se alla base della tragedia ci sia stato un malfunzionamento dell’attrezzatura in dotazione al 31enne.

Dopo il recupero della salma la salma dell’uomo è stata trasportata al Manzoni di Lecco.