Strada provinciale bloccata all’altezza della caserma dei carabinieri di Brivio per un incidente che poco prima delle 18 ha coinvolto tre autovetture. Il bilancio è per ora di un ferito evacuato in codice giallo alla volta dell’ospedale Mandic di Merate.

Incidente all’altezza della caserma dei Carabinieri

Sul posto sono al momento impegnati i vigili del fuoco di Merate e i carabinieri della locale stazione. Si tratta di mettere in sicurezza il tratto stradale dove sono rimasti i rottami delle auto distrutte nella collisione. Per questo il traffico proveniente in entrambe le direzioni di marcia viene deviato su itinerari alternativi. Le forze dell’ordine hanno istituito blocchi sia per chi arriva da Olgiate che per chi deve passare il ponte arrivando da Cisano Bergamasco.

 

Coinvolte tre auto, un ferito

Stando ad una prima ricostruzione del sinistro, pare che la Peugeot rossa proveniente dall’area industriale di Brivio si sia immessa in via Como, direzione Cisano, mentre dall’opposta direzione di marcia sopraggiungeva una Yaris. Violento l’impatto tra le due autovetture. La Toyota ha carambolato su se stessa andando a urtare una terza autovettura, una Grande Punto che transitava su via Como.

Leggi anche:  Esce di strada e colpisce le auto di una concessionaria per colpa... di un insetto

Immediati i soccorsi mobilitati dal 112. Sul posto sono sopraggiunte in codice rosso un’autoambulanza e un’automedica. Dei tre conducenti feriti nell’impatto, il più grave e subito soccorso è stato quello della Yaris. Le sue condizioni si sono comunque rivelate meno gravi di quanto non si fosse temuto. Caricato sull’ambulanza è stato trasportato all’ospedale di Merate in codice giallo.