Incendio nell’appartamento dell’assessore di Merate Massimiliano Vivenzio. L’episodio è accaduto pochi minuti fa e sul posto sono in corso le operazioni dei Vigili del fuoco.

Incendio a casa dell’assessore Vivenzio

L’episodio è accaduto pochi minuti fa in una palazzina di via Cerri, nella frazione di Novate a Merate. Stando alla prima ricostruzione dei fatti, pare che ad accorgersi dell’incendio siano stati alcuni vicini, che hanno notato del fumo uscire dalla porta d’ingresso dell’appartamento. Immediatamente è partita la telefonata ai Vigili del fuoco di Merate, che sono giunti sul posto tempestivamente. I pompieri, una volta accertato che all’interno dell’abitazione non ci fosse nessuno, hanno quindi staccato il gas e messo in sicurezza l’area. L’origine del rogo pare essere un corto circuito, anche se la fonte non è ancora stata individuata. Avvertito del fatto, sul posto è giunto anche l’assessore all’Ecologia del Comune di Merate Massimiliano Vivenzio. In via Cerri ci sono anche i Carabinieri di Merate e un’autoambulanza dell’Avsa di Cornate, ma in realtà nessuno dei presenti ha bisogno di cure mediche, perché nell’appartamento non c’era nessuno e tra i vicini nessuno è rimasto intossicato.