Un incendio ha devastato il tetto della palazzina che al primo piano ospita il Panificio Gilardi, a Cisano Bergamasco. Il rogo  si è sviluppato nella notte appena trascorsa, due appartamenti sono stati dichiarati inagibili. E i residenti sono stati costretti ad abbandonare le loro abitazioni.

Incendio in via Roma a Cisano

L’incendio si è verificato attorno alle 2.30 della scorsa notte in via Roma a Cisano Bergamasco. L’origine del rogo sembra essere imputabile al malfunzionamento della canna fumaria dello stabile, all’interno del quale vive la storia famiglia di panettieri del paese. Sul posto, per spegnere le fiamme sono intervenuti diversi mezzi dei Vigili del fuoco. Le operazioni non sono ancora concluse. I residenti sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni in virtù dell’ordinanza firmata dal sindaco Andrea Previtali nelle ore successive all’accaduto.